“Fiorenzano Pizzaioli dal 1897”: dove i fritti sono un elogio ai luoghi culto di Napoli

A Napoli ha riaperto da poche settimane, dopo oltre 15 anni, lo storico locale Fiorenzano alla Pignasecca (in Piazza Montesanto, 6).

FIORENZANO Pizzaioli dal 1897” rivisita  la tradizione della pizza fritta, della friggitoria e della rosticceria, riunendo i grandi nomi della storia della pizza napoletana.

Gli uomini di punta di “FIORENZANO pizzaioli dal 1897” sono:

  • Renato Fiorenzano, rosticciere e maestro della pizza fritta, erede della storica famiglia di pizzaioli e friggitori , che nacque professionalmente proprio in questo locale della Pignasecca;
  • Alessandro Errico, pizzaiolo, figlio dello storico pizzaiolo di Brandi dove nacque la famosa pizza margherita. Dopo aver portato la “margherita Brandi” a Dubai, decide di ritornare a Napoli proprio per il progetto FIORENZANO pizzaioli dal 1897;
  • Antonio Ammaturo, figlio della storica pizzeria a Palinuro dove il papà Luigi  ha inventato  il famosissimo “Sigaro di Palinuro”. Le sapienti mani di Antonio porteranno il “Sigaro di Palinuro” sulla tavola  di “FIORENZANO pizzaioli dal 1897”.

Alle antiche ricette, queste mani esperte affiancheranno le loro creazioni, i cui nomi si rifanno a porte e quartieri storici della città.
Oltre all’angolo, quello “storico” di fronte alla stazione della cumana di Montesanto, con friggitoria a vista dedicata allo street food, FIORENZANO apre un ristorante che unisce alla proposta della pizzeria e friggitoria, la tradizione della antica cucina napoletana .

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.