DegustArte Salerno

Mestieri e Sapori, nei giorni 9,10 e 11 Ottobre 2015, a Salerno all’interno del parco dell’Irno (ex Salid), col patrocinio del Comune di Salerno e del CNA, ha il piacere di presentare “DegustArte Salerno“, un viaggio alla riscoperta delle tradizioni artigianali e dei sapori locali
Degustazioni, dibattiti, momenti di svago, workshop, show cooking, laboratori del gusto e del fare, artigianato artistico ed antiquariato, canti e danze popolari, zucchero filato e crea bolle, mangiafuoco e burattini.

PROGRAMMA

  • Venerdì 9 Ottobre 2015
    Dalle ore 16, taglio del nastro.
    A seguire, una coreografia di ballo a cura dell’Associazione Culturale “Danse Ensemble” diretta da Natasja Brugman.
    L’esibizione fa da preludio ai laboratori di artigianato ed alle degustazioni, momenti chiave della kermesse.
    Dalle ore 18, la Chef dei grani Helga Liberto (protagonista con le sue creazioni culinarie al Giffoni Film Festival, alla Mostra del Cinema di Venezia, al Festival Internazionale del Film di Roma, a Cinecibo e Pianeta Bufala) presenta una selezione di pani speciali, con annessa degustazione libera.
    Dalle 20.30, balli popolari a cura delle Associazioni Lithodora e Tammorra Viva.
  • Domenica 11 Ottobre 2015
    L’apertura dei “lavori” alle ore 10 traccerà la strada del gran finale. Filo conduttore costante, anche nell’arco dell’ultima giornata, il connubio stretto fra tipicità genuine e sapiente inventiva degli artigiani. Da un lato il gusto dell’Italia eccellente, dall’altro i mestieri di una volta da recuperare e rivitalizzare.
    Come si conviene alla Domenica, però, che rappresenta un “momento familiare”, spazio all’intrattenimento dei più piccini grazie alle “evoluzioni” del gruppo Mythos: fra le 12.30 e le 19, inserti ludici con Burattini, Trampoliere, Giocoliere, Sputafuoco, Spettacolo di bolle, accompagnati da montagne di zucchero filato.
    A partire dalle 18, momento clou con il Food Pop (cibo “casalingo” caratterizzato dall’uso di farine ad alta digeribilità) di Carmen Turturiello: ‘pastaia’ su ispirazione materna, la signora Turturiello sarà protagonista di un fantastico show di cucina in cui riprodurrà tutto ciò che ha imparato in casa da autodidatta. “Dalla semola e dalla farina, con l’uso delle mani, nasce un piatto finito da portare in tavola”. E’ il motto che ispira la sua attività. Seguirà degustazione libera di formati di pasta preparati al momento.

Info: https:// degustartesalerno2015.wordp ress.com/  

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.