Il Maestro pizzaiolo Luigi D’Auria presenta “Fragorita”: pizza e dessert nello stesso piatto

A Sorbillo piace l’ananas e a me le fragoline”: con questa frase pubblicata sui suoi profili social il maestro pizzaiolo Luigi D’Auria, titolare di Mondo Pizza Vomero in via Netti, lancia la sua nuova specialità: “Fragorita”, una pizza metà margherita e metà dolce con fragole e crema pasticcera, per accontentare i palati più esigenti. Il nome “Fragorita” deriva proprio da Fragole e Margherita.

Primo tra tutti a ideare e realizzare La Fragorita, Luigi D’Auria la serve in un unico piatto con l’accortezza di separare leggermente le due metà all’uscita dal forno.

Lo spunto è arrivato dalla pizza che Luigi D’Auria presentò nel 1998 e che gli fece vincere, a soli 22 anni, il Premio miglior Pizza Regione Campania rilasciato da FIPE Confcommercio. Si trattava di una pizza metà ripieno e metà margherita.

La proposta di Mondo Pizza Vomero

Presso i locali di Mondo Pizza Vomero i clienti potranno gustare, oltre alla Fragorita, anche la pizza Reiki, gli involtini di pizza in tanti gusti, le pizze classiche e quelle speciali sino ai saltimbocca. Tutto preparato con ingredienti freschi e certificati e con l’utilizzo della Camera orgonica per energizzare positivamente i panelli di pizza. D’Auria, infatti, ama definirsi sui social “pizzaiolo – sciamano” per il suo rapporto con il Reiki, di cui segue la disciplina.

Mondo Pizza Vomero Tel. 081.2411973 FB e Instagram Mondo Pizza Vomero

Luigi D’Auria, 48 anni, discende da una famiglia di panificatori e pizzaioli ed è titolare della pizzeria “Mondo Pizza”.  Tanti i riconoscimenti ottenuti nel tempo: premio del Ministro dell’Agricoltura per la Vera Pizza Napoletana nel mondo; 1° classificato al Corso “Miglior Pizza della Regione Campania 1998” rilasciato dalla FIPE Confcommercio; Premio Pizza Fest 2000; Riconoscimento onorario “Pizza Fest 2001” dalla Squadra nazionale italiana pizzaioli acrobatici; Responsabile Forno Autorità nel 2002 con riconoscimento del Comune di Napoli; Premio alla carriera 2014/15.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *