Al via “Positano Gourmet” all’hotel Le Agavi: cene stellate a 4 mani con Luigi Tramontano, Giuseppe Stanzione, Michele De Leo, Michelino Gioia e Nino Di Costanzo

A meno di un anno dall’ottenimento della stella Michelin il ristorante “La Serra” dell’Hotel Le Agavi di Positano  propone la seconda edizione della rassegna “Positano Gourmet – A cena con le stelle”. Cene a 4 mani firmate dall’executive chef Luigi Tramontano che di volta in volta ospiterà eccellenze stellate ai fornelli concretizzando sorprendenti incontri tra cucine e culture unite nel nome del gusto.

Si partirà venerdì 22 giugno con lo chef Giuseppe Stanzione, del ristorante “Le Trabe” di Capaccio – Paestum. Il secondo appuntamento è in programma per venerdì 13 luglio quando nella cucina della Costiera Amalfitana giungerà lo chef Michele De Leo per una cena accompagnata dallo Champagne Palmer. Arriva da Porto Ercole il terzo ospite special guest della serata di giovedì 13 settembre: è lo chef Michelino Gioia de “Il Pellicano”. La chiusura è affidata allo chef Nino Di Costanzo, del ristorante “Da Nì Maison” di Ischia (due stelle Michelin), che interverrà lunedì 8 ottobre.

L’Hotel Le Agavi si presenta quest’estate con camere ristrutturate con lo slancio dello scenografo Gennaro Amendola, una esclusiva piscina riscaldata su terrazza panoramica e in cucina un angolo pasticceria finemente decorato. Una stagione arricchita da tanti imperdibili appuntamenti a partire dall’evento goloso di venerdì 10 agosto che vede come protagonista il maestro pasticciere Pietro Macellaro che proporrà le sue ghiotte creazioni sulla “Terrazza Hall”.

Grande festa poi per il Ferragosto positanese tra musica, cucina tipica e fuochi d’artificio. Tre giorni che coinvolgeranno tutta la struttura. Serate speciali da lunedì 13 agosto con lo show “Nuttata ‘e sentimento”, serenate al chiaro di luna con le più belle melodie italiane ed internazionali. Martedì 14 agosto al ristorante “Remmese” è in programma lo spettacolo “L’eleganza dei gesti” dove tradizione, danze e costumi si mescolano in un evento magico. Mercoledì 15 agosto si festeggia con una delle tradizioni più radicate in Costiera Amalfitana: i fuochi a mare in onore di Santa Maria Assunta. Lo spettacolo, che inizierà allo scoccare della mezzanotte, potrà essere ammirato dalla posizione privilegiata delle “Agavi” dalla spiaggia del ristorante “Remmese” oppure dalla terrazza del ristorante “La Serra”. Allieteranno la serata le note dell’Italian Ensamble in un viaggio musicale tra ironia e delicatezza.

Confermata anche quest’anno la partnership con la rassegna letteraria “Mare, Sole e Cultura” con appuntamenti in terrazza: ospiti il 27 giugno Alessandro Barbano, Valerio Caprara e Biagio de Giovanni. Infine, il 7 settembre, immersi in un’atmosfera accogliente è prevista la “Cena Bordo Piscina”, sulla terrazza a strapiombo sul mare, che accoglierà soltanto 12 privilegiati ospiti.

 

Prenotazione obbligatoria: telefono: 089811890 | email: laserra@agavi.it; remmese@agavi.it  | WhatsApp: +3933172 32960

 

Menù cena del 22 giugno

Aperitivo

–          Crostone di pane alle alghe, burro di bufala e alici (chef Stanzione)

–          Tacos integrale con gambero rosso e burrata (Chef Stanzione)

–          Mini brioche al vapore con genovese di tonno (Chef Tramontano)

–          Ostrica Daniel Sorlut in due consistenze (Chef Tramontano)

 

Antipasto
Tagliatella di seppia, avocado, cetriolo e limone salato (Chef Stanzione)

Primo piatto
Riso Carnaroli al bergamotto, ricciola, capperi e liquirizia (Chef Tramontano)

Secondo piatto
Cicala in crosta di rose, zuppetta di ciliege, maionese al ginepro e sorbetto di gin mare e alghe Chef Tramontano)

Dessert
Bufala e lampone (Chef Stanzione)

 

Luigi Tramontano
Luigi Tramontano, chef originario della Campania formatosi all’Etoile Academy, ha collaborato con alcuni dei più apprezzati alberghi e ristoranti italiani, tra cui il De Russie di Roma ed il Grand Hotel Quisisana di Capri, ma anche il “Don Alfonso 1890”, 2 stelle Michelin di Sant’Agata sui due Golfi, che lo ha consacrato come uno dei massimi interpreti della cucina mediterranea. Grazie al suo tocco di Re Mida “Il Flauto di Pan” a Villa Cimbrone (Ravello) ha ottenuto la stella Michelin, e la “Terrazza Bosquet” del Grand Hotel Excelsior Vittoria di Sorrento – dove ha lavorato come Executive Chef – è stata inserita nella Guida Michelin. Dal 2017 è alla guida delle cucine dell’albergo Le Agavi, che domina l’intera baia di Positano.
Diplomatosi all’istituto Alberghiero di Nocera Inferiore nell’anno 1997, Giuseppe Stanzione decide di partire per esperienze professionali in Italia e all’estero: un lungo tour tra California, Australia, Cina e Thailandia che accresce la sua esperienza professionale nelle cucine stellate italiane. Dopo diverse esperienze come responsabile di cucina, nel 2008 prende le redini della cucina del ristorante Casa del nonno 13 di Mercato San Severino insignito nello stesso anno con una stella Michelin. Nel 2011 è a capo della cucina del Ristorante “Le Trabe” di Capaccio-Paestum insignito con una stella Michelin nell’anno 2013.

Il ristorante
Aperto dal 1982 il ristorante “La Serra” gode di un terrazzo da cui è possibile ammirare tutta la splendida baia. La sala è dominata da cupole decorate con foglie dorate e pavimento in maiolica azzurra. I tavoli per l’esterno, particolarissimi, sono stati realizzati a mano, le tappezzerie ed il tovagliato sono realizzati ad hoc. Propone piatti tipici e specialità nazionali ed internazionali a pranzo, gourmet solo la sera. La cantina, curata da Nicoletta Gargiulo, con annessa champagneria guarda il mare e gode di una vista eccezionale. Nel novembre del 2017 ha ottenuto il prezioso riconoscimento della Stella nella Guida Michelin 2018.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *