Gianfranco Iervolino apre un’altra pizzeria e adotta un monumento della diocesi di Aversa

Detto Fatto. Gianfranco Iervolino, docente di pizza a Città del Gusto e di Impasti alla Università delle Scienze Gastronomiche di Pollenzo, in provincia di Cuneo, nonché volto noto della tv e tra i maestri pizzaioli più amati d’Italia, apre il suo nuovo locale. Il 14 dicembre (ore 20:30), ad Aversa, in via Alfredo Nobel, aprirà i battenti “Gianfranco Iervolino – Morsi e Rimorsi”, che è la prosecuzione dell’esperienza maturata a Caserta con il primo “Morsi e Rimorsi”, che è ormai un brand consolidato.
Un format che si caratterizza per il forte legame con il territorio e la vocazione sociale. Infatti, in accordo con la Diocesi di Aversa e il suo Ufficio Beni Culturali, Iervolino “adotta un monumento”: il ricavato della vendita della nuovissima pizza realizzata in occasione dell’avvio di questo nuovo progetto sarà infatti destinato al restauro di un’opera d’arte.

La pizzeria sarà aperta al pubblico da giovedì 15 dicembre. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *