Napoli: panettoni a confronto a Palazzo Caracciolo

Si è svolto ieri sera a Palazzo Caracciolo MGallery by Sofitel (Napoli) il  “Panettone secondo Caracciolo”, evento che ha messo a confronto i panettoni dei migliori pasticceri italiani che sono stati poi giudicati da un’autorevole giuria presieduta dal Maestro Iginio Massari e composta da: Achille Zoia (“padre” del panettone moderno), Gino Fabbri (Presidente dell’Accademia dei Maestri Pasticcieri Italiani), Vittorio Santoro (Direttore della CAST Alimenti di Brescia), Francesco Boccia (Campione del Mondo di Pasticceria in carica), Pinella Orgiana (Foodblogger), Daniele Riccardi (Chef dell’hotel Palazzo Caracciolo MGallery by Sofitel), Annalisa Leopolda Cavaleri (Giornalista Enogastronomica), Luciano Pignataro (Giornalista Enogastronomico).

dsc_0042

Questi i nomi dei maestri che si son dati battaglia:  Marco Antoniazzi, Francesco Borioli, Davide Comaschi, Salvatore De Riso, Giancarlo De Rosa, Denis Dianin, Salvatore Gabbiano, Pietro Macellaro, Pasquale Marigliano, Alfonso Pepe, Marco Rinella, Paolo Sacchetti, e Vincenzo Tiri. Ciascuno di loro è stato sottoposto a due prove di abbinamento: una tra un loro panettone ad  un vino locale, ed una abbinandone un secondo ad un vino scelto da loro. Spazio anche ad una gara tra foodblogger: tra i migliori cinque panettoni “non professionisti” selezionati (quelli di “Golosi si nasce”, “In cucina con le mie amiche”, “Il filo di Arianna”, “Lilla Kitchen” e “Pbread Natural Bakery”) la giuria ha designato come vincitore il panettone di Augusto Tino Bevilacqua (di “Golosi si nasce”).

Ecco gli altri premi assegnati:

  • Miglior vino: Cantine Feudi vino bloom;
  • Miglior abbinamento libero: Alfonso Pepe;
  • Miglior somma di abbinamenti: Pietro Macellaro;
  • Miglior abbinamento obbligatorio (con “Astro”, spumante di falangina 100% napoletano delle Cantine Astroni); Premio Zoia;
  • Premio Caracciolo miglior panettone: Marco Rinella della pasticceria “Cristalli di zucchero” di Roma.

 

 

 

 

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *