“Cenando sotto un cielo diverso” per la quinta volta…

La kermesse “Cenando sotto un cielo Diverso” allarga i suoi orizzonti in occasione della sua V edizione “on the road”, dopo lo straordinario successo registrato nelle scorse edizioni. Novità di quest’edizione il “Gala Stellato”, una serata che darà un maggiore risalto agli chef Stellati che il territorio campano vanta. Il 5 Novembre, nella splendida cornice dell’Hotel “Parco di Gragnano” daremo vita alla Cena di Gala “La stella e le promesse del territorio” . Madrina dell’evento, Livia Iaccarino. Per l’occasione saranno presenti lo chef stellato Giovanni De Vivo del Ristorante  Il Mosaico di Ischia che coordinerà gli chef del territorio selezionati per la serata: Giulio Coppola del Ristorante la Galleria di Gragnano, Gian Marco Carli del Ristorante Il principe di Pompei, Alfonso Crisci del Ristorante La taverna Versuviana di San Gennaro Vesuviano, Marco del Sorbo del ristorante L’Accanto dell’ Hotel Villa Angiolieri di Seiano, Vincenzo Piacente del ristorante Il Parco dei Principi di Sorrento, I Mastri Panificatori Massimiliano Malafronte del Panificio Malafronte di Gragnano, Filippo Cascone del panificio Cascone di lettere e Paolo Amato del Caseificio Aurora di Sant’Egidio del Monte Albino.  Il 6 Novembre la Kermesse si sposterà alle ore 19:00, patrocinata dalla Slow Food Condotta Costiera-Penisola sorrentina, presso la meravigliosa  cornice dell’Hotel Miramare  di Castellammare di Stabia. L’evento rappresenta un momento d’incontro di produttori, chef, associazioni uniti insieme  per la valorizzazione del territorio. L’evento vede il patrocinio  il Comune di Lettere che ha seguito l’evento dalla sua nascita.
“Cenando sotto un cielo diverso ON THE ROAD ” unisce piatti d’autore, musica, mostre, luoghi insoliti e prodotti tipici per abbattere i muri della diversità. Il tutto è organizzato dalla dott.ssa Alfonsina Longobardi, presidente dell’associazione “Tra cielo e mare”, che opera a sostegno dei giovani con disagio psichico. La serata è resa possibile grazie al contributo delle associazioni di volontariato “I Disabili di Gragnano” – “L’Aliante” – “Abili alla Vita” – “Amaranta”, attive nel sostegno alle persone non udenti, non vedenti e disabiliti , e tante altre ancora.  Gli Chef di alto livello proporranno dei piatti d’eccezione aiutati da collaboratori “diversi”, giovani e anziani, che vivono delle fragilità. L’idea di fondo della manifestazione è dare valore ai saperi e ai sapori del territorio e nello stesso tempo abbattere i muri che relegano in luoghi solitari chi vive ai margini, per problemi di demenze, di disagio, di malattie invalidanti.

Ecco alcuni degli chef che saranno presenti alla kermesse del 6 Novembre: Giulio Coppola (La Galleria –Gragnano), Michele de Martino (Evu- Vietri sul Mare), Alberto Fortunato (La Bettola del gusto – Pompei), Gennaro Longobardi (Nonna Giulia- Lettere), Faby Scarica (Villa Chiara- Vico Equense), Maurizio De Riggi (Markus- San Paolo Belsito), Vincenzo Vaccaro (Cucina 82 – Gragnano), Massimiliano Malafronte (Panificio Malafronte-Gragnano), Yuri Buono ( Vincanto – Pompei- ) Erminia e Pietro Cuomo (Hostaria di Bacco –Furore), Luigi Sorrentino (Torre Ferano –vico equense), Amelia Mazzola ( La Torre – Massalubrense) Luigi Salomone ( Piazzetta Milù – Castellammare di Stabia), Paolo Amato ( Caseificio Aurora – Pagani-), Filippo Cascone (Panificio Cascone – Lettere), Teresa Ruocco ( Cake Designer) Luca Castellano (Pizzeria Castellano- Napoli), Vincenzo Piacente ( Parco dei Principi – Sorrento) Gerardo Di Dato ( Pasticceria Di dato – Angri –SA-), Alfonso Crisci( Taverna Vesuviana) Giovanni Arvorio ( Taberna del Principe – Av-), Antonio Petrone (Pensando a te- Baronissi), Valentino Buonincontri ,  Franzese Francesco  (Roji – Nola), Gabriele Martinelli (I Machiavelli – Pompei), Mafalda Figliolia (La Pignata – Bracigliano), Mario Pollio ( Pasta è… Sorrento), Michele Mazzola (Acqu e Sale- Sorrento), Gian Marco Carli ( Ristorante Il Principe di Pompei), Catello Attanasio e Carmela Giordano ( Borgo antico –Lettere),   Nando Melileo (Emozionando – Salerno), Antonio izzo (Napoli 1820 – Na), Pasquale Bevilacqua ( Pasticceria Mamma Grazia- Nocera Superiore), Carlo Spina ( Ba-Bar Napoli), Giacomo De Simone ( Le Axidie –Vico Equense), Mimmo De Gregorio ( Lo stuzzichino – Sant’agata), Antonio Vanacore ( Pasticceria Jolly – C.Mare di Stabia), Luciano  Villani ( Acquapetra – Telese), Gennaro Rotella ( Via Sacra 42 – Pompei), Marco Laudati ( Amare – Salerno), Antony Di Lieto ( Tavernetta 58- Meta di sorrento), Camillo ( L’oasi – Ischia), Stefano Parrella ( Osteria La Lanterna- Brusciano), Vincenzo Maresca ( il Cellaio di Don Gennaro – sorrento), Giuseppe Pignalosa ( Parùle – Ercolano),   Panificio 268  Angri , Dario De Gaetano ( La Fescina Nuova Hosteria Flegrea – Quarto), Marco Contrada, Vittorio Celantano, Sapori in corso ( C-mare) ed altri ancora

Il biglietto d’ingresso prevede un’offerta di beneficienza a partire da  20 euro .

“Cenando sotto un cielo diverso ON THE ROAD ” vede il patrocinio morale di:  AIS Associazione Italiana Sommelier, Associazione Slow Food Costiera – Penisola Sorrentina, ASCOM di C.mare di Stabia.

Sono partner tecnici: Finesse, Rare Bontà, Acetosella , Pastificio dei Campi, La Selezione, Pastifico Liguori, Pastificio D’Aniello, Pastore boutique.

Media e comunicazione: Telenuova, On Air Comunicazioni, Sapori in Tv, L’avvocato Gourmet,Video Nola, Lo Strillo, Itinerari food,   Scatti di Gusto,  Angela Merolla Wine Food, Egnews Oliovinopeperoncino, CamCampania, alfa System.

Cantine partecipanti: Iovine – Poggio delle Baccanti – Cantine Dell’angelo  –  I favati – Policreste, Santacosta – Donna Chiara- Cautiero – Vigna delle Ginestre – La Guardiense – Antico Castello- Distillerie Antonellis  – Policreste – Cantina del mare – ed altri.

Birrifici artigianali partecipanti:  Karma  ed altri.

14825822_10209407765769373_1170490855_n-1

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *