Il manuale del piccolo chef

Cucinare non è una cosa da grandi… Lo dimostra “Il manuale del piccolo chef” (Il Pensiero Scientifico Editore), scritto a quattro mani da una coppia di giornalisti finlandesi, Maija Koski e Miikka Jarvinen, genitori di due bambini. Un libro di cucina veramente particolare che si rivolge ai genitori desiderosi di coinvolgere i propri bambini (dai 3 anni in poi) nella preparazione quotidiana dei pasti, divertendosi ed educandoli all’autonomia e al piacere di un’alimentazione sana e gustosa.
Le ricette propongono profumi e sapori ispirati alle tradizioni culinarie di diversi paesi e offrono spunti sia per i vegetariani e i vegani che per gli amanti della carne. Ogni ricetta contiene indicazioni importanti sui tempi e le modalità di preparazione dei piatti. Inoltre, e questa è la vera “novità” del libro, le ricette includono compiti per tutti coloro che collaborano alla preparazione di ogni piatto, evidenziandoli con diversi colori. In questo modo ciascuna ricetta, divisa in fasi e procedure ben definite, dà l’opportunità di rendersi utili in cucina anche a bambini molto piccoli. La preparazione dei pasti diventa quindi un momento allegro, rilassato e proficuo dal punto di vista educativo. Attraverso l’incoraggiamento all’autonomia, i bambini acquisiscono fiducia in se stessi e sicurezza, diventando dei perfetti sous-chef, capaci di prestare aiuto in cucina in modo costruttivo. Un libro che non solo contribuisce efficacemente alla formazione del gusto del bambino, ma gli insegna a diventare grande e ad affrontare la vita con leggerezza, complicità e senso di responsabilità. Perchè cucinare è una cosa seria che si impara divertendosi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.