Paccheri con carciofi

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 300 g di paccheri di Gragnano
  • 300 g di scamorza affumicata
  • 6 carciofi
  • Pecorino in scaglie
  • 400 g di pomodorini del Vesuvio 
  • olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio d’aglio 
  • 1 limone
  • 4 rametti di maggiorana 
  • sale e pepe 

Privare i carciofi del gambo, delle punte e delle foglie esterne più dure. Arrotondare i fondi, tagliarli a metà, eliminare l’eventuale fieno interno e ridurli a spicchi. Metterli, man mano, in una ciotola d’acqua con succo di limone. Scaldare 3-4 cucchiai di olio in una padella, aggiungere i carciofi sgocciolati e l’aglio e cuocere per 2-3 minuti. Unire i pomodorini spezzettati e la maggiorana. Salare, pepare, cuocere per 15 minuti e togliere l’aglio.
Lessare i paccheri molto al dente in abbondante acqua bollente salata. Scolare la pasta e condirla con il sugo. Tagliare la scamorza affumicata a fettine.
Ungere una pirofila con poco olio e disporvi 1/3 della pasta, 1/3 di scamorza e le scaglie di pecorino. Proseguire con gli strati, fino a esaurire gli ingredienti, terminando con il pecorino. Coprire la teglia con un foglio di alluminio e cuocere in forno già caldo a 180° per 10 minuti. Togliere l’alluminio, proseguire la cottura per altri 5 minuti e servire.

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.