Pizza di scarole

INGREDIENTI

  • 700 g di farina
  • acqua
  • lievito
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • scarole
  • 70 g di olive nere
  • 30 g di capperi
  • 20 g di uva sultanina
  • 20 g di pinoli
  • 4 acciughe salate
  • 2 spicchi d’aglio
  • sale q.b.

Cominciare con la preparazione della pasta per la pizza disponendo la farina a fontana. Unire poco a poco l’acqua tiepida, il lievito ammorbidito nell’acqua, l’olio (la ricetta tradizionale prevede la sugna al posto dell’olio) e il sale.
Impastare per almeno 10 minuti e lasciare lievitare in un contenitore coperto da un canovaccio e in un luogo asciutto per circa due ore.
Intanto lavare le scarole e tagliarle grossolanamente. Scottarle in acqua e lasciarle scolare per bene.
In una padella rosolare l’aglio con l’olio. Friggere le scarole ed unire le acciughe dissalate e spezzettate, le olive, i capperi precedentemente sciacquati, l’uvetta e i pinoli.
Stendere metà dell’impasto cresciuto su una teglia unta d’olio. Ricoprirlo con il ripieno di scarole e richiudere bene con l’altra metà della pasta.
Porre in forno preriscaldato a 200° per circa 30 minuti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.