Gelato alla vaniglia

INGREDIENTI

  • 250 ml di latte
  • 250 ml di panna
  • 4 tuorli d’uovo
  • 80 gr di zucchero
  • mezzo baccello di vaniglia

In un pentolino versare il latte e portare a bollore. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare a temperatura ambiente. Mettere i tuorli in una ciotola o in una terrina, aggiungere lo zucchero, lo zucchero vanigliato o l’estratto di vaniglia. Lavorare con lo sbattitore elettrico fino a rendere il tutto molto omogeneo. Versare a filo il latte sul composto di tuorli senza mai smettere di mescolate. Porre il tutto sul fuoco a fiamma bassa e, mescolare continuamente con un cucchiaio di legno fino a quando il composto si addensa leggermente. Togliere il tegame, trasferire il composto in una ciotola e lasciar raffreddare. Quando la crema è fredda, aggiungere la panna montata e mescolare per bene. Versare il composto in un contenitore di plastica, coprire con un coperchio o con pellicola trasparente e mettere in freezer per circa un’ora. Non appena il composto comincia a rapprendersi, lavorare di nuovo il tutto con lo sbattitore per rendere il gelato soffice che è una conseguenza della rottura dei i cristalli di ghiaccio che si sono formati al suo interno. Rimettere nel freezer e ripetere questa operazione dopo un’altra ora in modo da ottenere un gelato molto morbido. A questo punto mettere il gelato negli stampi con il bastoncino e riporli in freezer per altre 2-3 ore.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.