La tavola di Pasqua

La Pasqua coincide da sempre con l’arrivo della Primavera, dunque è d’obbligo in questo giorno di festa accogliere i vostri ospiti con un’atmosfera di festa. Ecco delle idee coloratissime, divertenti e di stagione per la tavola…
Iniziamo con le decorazioni per il tovagliolo. Il tovagliato deve essere dai toni vivaci; potreste appoggiare su ciascun tovagliolo un mazzolino di fiori di stagione che abbiano lo stesso colore oppure dei fascetti di erbe aromatiche, come il rosmarino.
Un semplice piatto di taralli (o biscotti), poi, può diventare un bellissimo centrotavola se giocate con nastri in raso, da far passare tra i taralli, e fiori.
Se i vostri ospiti vi hanno regalato un bel mazzo di fiori, potete appendere ai rami più resistenti dei sacchetti di stoffa pieni di ovetti ci cioccolato, delle uova in polistirolo e od altre decorazioni a tema.
Le uova decorate da appendere in casa sono un ever green della Pasqua. Potete comprarle già realizzate oppure produrle in casa aggiungendo all’acqua di cottura delle uova lo zafferano per ottenerle gialle, gli spinaci per averle verdi, il cavolo rosso per quelle blu e viola e le rape per quelle rosse. Oltre al colore di base potete decorare le uova con pennello e pittura, oppure con semplici pennarelli a punta fine.
Se non volete appenderle potete metterle al centro della tavola in un cestino con della paglia (aggiungendovi magari qualche rametto d’ulivo).
Le decorazioni sono ancora più divertenti se si possono mangiare. Al classico segnaposto, sostituitevi una piccola ciambella di pane, decorata con foglie d’ulivo e un fiocco in raso al quale applicare un cartellino con il nome di ciascun ospite.
Per il tavolo dei più piccoli, optate per un coniglio di cioccolato circondato da tanti ovetti colorati!

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.